Ashburn 
19 aprile 2024, 21:31
Novità dei partner

Condannati per omicidio e in carcere da decenni: ma erano innocenti

Condannati per omicidio e in carcere da decenni: ma erano innocenti Notizie

Due cittadini statunitensi in carcere da decenni per due crimini distinti sono stati prosciolti ieri dopo che le loro condanne sono state considerate viziate da difetti di forma e annullate da due tribunali di New York. L'ennesimo caso imbarazzante per il dipartimento di polizia della Grande Mela, nella fattispecie due condanne basate su testimonianze inesatte ed errori procedurali.

Gli omicidi avvennero a otto isolati di distanza l'uno dall'altro nel giro di nove mesi, vicino al culmine delle guerre per il crack di New York City, in un distretto di Harlem. A partire da lunedì, racconta il New York Times, i due casi di omicidio altrimenti non collegati tra loro hanno qualcosa in comune: gli uomini condannati sono stati prosciolti in un tribunale di Manhattan. Sono gli ultimi di una lunga serie di newyorkesi, in maggioranza neri e ispanici, a cui è stato riabilitato il nome dopo decenni di prigione.

Wayne Gardine e Jabar Walker

Uno dei due uomini rilasciati, Wayne Gardine, è stato in carcere per oltre 18 anni per un omicidio accaduto nel 1994 al culmine dell'epidemia di cocaina e crack a New York. Ora rischia di essere estradato in Giamaica, sua terra d'origine, nonostante sia stato prosciolto e abbia scontato l'intera pena. L'unica prova contro di lui era la parola di uno spacciatore che ha cambiato più volte la sua storia, con incoerenze vistose.

L'altro, Jabar Walker, è stato condannato all'ergastolo per l'omicidio di due uomini nel 1995 nella stessa zona dell'omicidio per il quale era stato condannato Gardine. La donna che aveva affermato di aver assistito alla sparatoria, aveva ricevuto "benefici monetari" dall'ufficio del procuratore distrettuale, che le aveva pagato il trasferimento in un nuovo appartamento. Un altro testimone era stato processato per un crimine ridotto a reato minore in cambio della sua testimonianza, falsa.

"Jabar Walker, che aveva 23 anni al momento della sua condanna, è stato rilasciato oggi dal carcere dopo aver scontato 25 anni", ha detto l'ufficio del procuratore distrettuale di New York. L'ufficio ha preso la decisione di scarcerare i due uomini dopo aver esaminato i ricorsi della Legal Aid Society, un'associazione che aiuta persone indigenti a far valere i loro diritti. Dal 1989 a oggi, almeno 115 condanne per omicidio a New York City sono state annullate, una parte sostanziale delle 1.300 annullate a livello nazionale in tutti gli Stati Uniti.

 

 

Screenshot 2023-11-28 065003

Fonte: https://www.today.it/mondo/condannati-omicidio-innocenti-new-york.html

Più notizie